L’ AGENTE GENERALE

 

Un agente può coordinare altri agenti?

Dott.ssa Rosaria Amadio

Consulente - AGENTI TREVISO

In alcuni settori merceologici può accadere che il preponente decida di avvalersi di una struttura di agenti organizzati in forma piramidale  e rispondenti al cosiddetto AGENTE GENERALE.

L’agente generale è quindi una figura commerciale indipendente che, oltre a promuovere direttamente gli affari per conto della mandante, si occupa di tutte o solo parte delle seguenti attività:

  • selezione  degli agenti
  • creazione di una rete di agenti
  • addestramento e coordinamento di agenti
  • stimolo e controllo sul loro operato

 

Lo svolgimento di tutti questi compiti è davvero compatibile con il rapporto di agenzia o lo snatura?

La giurisprudenza ritiene che è compatibile PURCHE’:

  • l’agente continui concretamente a promuovere la conclusione degli affari, ad esempio gestendo alcuni clienti affidati direttamente a lui o svolgendo attivamente promozione delle vendite con gli agenti da lui coordinati.

 

  • che la finalità di questi compiti accessori sia il miglioramento dell’efficienza dell’attività promozionale, non l’esercizio da parte della preponente di un potere di “supremazia e controllo” che è invece tipico del rapporto di lavoro subordinato (imponendo ad esempio al coordinatore obblighi di visita e istruzioni costanti agli altri agenti,  relazioni quotidiane, etc.)

 

Per quanto concerne invece la relazione tra il contratto di agenzia e l’incarico di supervisione, il patto accessorio segue la sorte del contratto principale, ma la sua revoca non ha alcun effetto sul rapporto di agenzia (cosiddetto collegamento negoziale con vincolo di dipendenza unilaterale).

Gli Accordi Economici Collettivi stabiliscono che l’incarico debba essere assegnato per iscritto (questo ai fini probatori, potendo invece sussistere anche se pattuito oralmente) e che all’agente debba essere riconosciuto un compenso aggiuntivo, non provvigionale e distinto da quello percepito per l’attività di promozione.

 

Se questo è quello che prevede la contrattazione collettiva, incontrandovi  qui in Associazioni ci rendiamo conto che molteplici sono invece le modalità con cui detto incarico viene configurato. 

Siamo disponibili qui in sede per valutare il vostro caso specifico!

Svolgi anche tu attività di coordinamento di altri agenti?

 

Share This

Condividi questo post con i tuoi amici e colleghi!

Continuando la visualizzazione del sito, acconsenti all'utilizzo dei Cookies. Ulteriori informazioni

Le modalità d'uso dei Cookies di questo sito sono impostate su "permetti Cookies" per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'uso di questo sito senza cambiare le tue impostazioni dei Cookies o fai click su sul pulsante "Accetta" allora stai acconsentendo a questo.

Chiudi