INSIEME POSSIAMO FARE COSE STRAORDINARIE !

 CAMMINARE PER LA VITA – 8 settembre 2018

Insieme al fantastico Team di Camminare per la Vita, a Deborah Compagnoni, instancabile soldato sempre in prima linea in questa ricerca, a Samuele Papi e alla sua grandissima umanità,

a Paolo Ruggiu, Deus ex machina e a tutti gli amici e i colleghi che hanno accettato la nostra sfida ci siamo dati appuntamento in un campo da beach volley per ricordare a tutti noi quanto

importante sia il gioco di squadra per raggiunger un obiettivo.

 

Ci siamo messi in gioco senza pensarci due volte, ci siamo divertiti tantissimo e vorremmo poter contagiare con la nostra energia quanti più amici possibili per trovarci l’8 settembre a Camminare

per la Vita in tantissimi e poter donare il ricavato alla Città della Speranza che sostiene la ricerca per la lotta alle leucemie pediatriche.

 

 

 

 

 

 

L’ 8 settembre Agenti Treviso parteciperà a CAMMINARE PER LA VITA.

E TU?

 

Z
8 settembre h. 16

A Treviso, partenza dal Bastione delle Mura, Porta SS.Quaranta

Due percorsi di  7 km e 3,7 kmall’interno del Centro Storico della città, accessibile a chiunque

Il contributo di partecipazione  è di 5€ (gratis sotto gli 8 anni), interamente devoluto alla Città della Speranza

ISCRIZIONI
INFORMAZIONI
L’intero ricavato della manifestazione verrà devoluto a

 

 

LA CITTA’ DELLA SPERANZA

Sapete che solo in Veneto perdiamo ogni anno, per tumori infantili, due classi di scuola elementare?

Che ogni anno in Italia si ammalano di tumore dai 400 ai 500 bambini?

Che alcuni tumori che colpivano prevalentemente bambini, oggi colpiscono sempre più ragazzi in età adolescenziale?

MA sapete ANCHE che grazie alla RICERCA il tasso di guarigione dei tumori infantili è passato dal 20% degli Anni Settanta all’80/85% di oggi ?

LA CITTA’ DELLA SPERANZA nasce nel 1994 proprio con questo scopo: sconfiggere tutte le malattie pediatriche. In pochissimi anni è diventato polo europeo d’eccellenza per ricerca, diagnosi, protocollo di cura.

Chi pensa che non possiamo fare nulla da soli si sbaglia. Chi pensa che il nostro contributo perchè piccolo sia inutile, si sbaglia. Grazie a chi vince questa idea, il tasso di sopravvivenza per le leucemie infantili è dell’85%.

Per maggiori info

Share This

Condividi questo post con i tuoi amici e colleghi!

Continuando la visualizzazione del sito, acconsenti all'utilizzo dei Cookies. Ulteriori informazioni

Le modalità d'uso dei Cookies di questo sito sono impostate su "permetti Cookies" per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'uso di questo sito senza cambiare le tue impostazioni dei Cookies o fai click su sul pulsante "Accetta" allora stai acconsentendo a questo.

Chiudi