ENASARCO

ENASARCO

NOVITA’ NELLA LIQUIDAZIONE DEL FIRR

Quando cessa il rapporto di agenzia la Mandante ha l’obbligo, entro 30 giorni, di darne comunicazione all’ Enasarco unitamente al conto corrente sul quale procedere all’accredito del Firr.

Novità: l’Enasarco procederà alla liquidazione del Firr se il conto corrente comunicato dall’azienda coincide esattamente con quello che l’Agente ha indicato nella propria anagrafica.

Se l’Agente non ha mai indicato personalmente il proprio IBAN, o ha modificato il conto corrente ma non ha aggiornato l’anagrafica, la Fondazione non procederà alla liquidazione del Firr ma  ad apposita comunicazione all’Agente.

Inutile dire dei tempi più lunghi connessi alla liquidazione del Firr in questo secondo caso.

Diventa quindi oggi più che mai importante l’obbligo, già indicato nell’articolo 3 comma terzo del Regolamento, che impone all’Agente di aggiornare costantemente i propri dati nei confronti della Fondazione.

Agenti Treviso è disponibile a fornire supporto ai propri Associati per l’aggiornamento della propria anagrafica.

 

 

Share This

Condividi questo post con i tuoi amici e colleghi!

Continuando la visualizzazione del sito, acconsenti all'utilizzo dei Cookies. Ulteriori informazioni

Le modalità d'uso dei Cookies di questo sito sono impostate su "permetti Cookies" per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'uso di questo sito senza cambiare le tue impostazioni dei Cookies o fai click su sul pulsante "Accetta" allora stai acconsentendo a questo.

Chiudi