DOBBIAMO FERMARCI

10 Marzo 2020

”  Diversi colleghi in questi giorni ci chiedono se noi Agenti possiamo girare.

Il problema a nostro avviso non è se possiamo o non possiamo girare: se vogliamo dare concreta attuazione alle prescrizioni del Ministero, se vogliamo far nostri gli appelli disperati dei medici, se vogliamo bene alla vita, in questo momento così delicato NON DOBBIAMO PROPRIO GIRARE.

Il mondo scientifico ci sta implorando di evitare il più possibile i contatti, e dato che per la caratteristica del nostro lavoro è impossibile evitare il contatto quando si va dai Clienti, DOBBIAMO FERMARCI, evitando così di contagiare ed essere contagiati. Sottovalutare il pericolo e sfidare la sorte sarebbe da irresponsabili.

Certo, perderemo fatturato ma in questo momento la vita (nostra e delle persone più fragili intorno a noi) è più importante. Facciamo leva dunque sul nostro grande senso di responsabilità, usciamo insieme da questa emergenza e prepariamoci a ripartire presto più determinati di prima.

Come Associazione di categoria continueremo a sensibilizzare Governo ed Enasarco affinché adottino azioni concrete e importanti di sostegno al reddito, sgravi fiscali, sospensione dei mutui e di tutte le scadenze tributarie e quant’altro sia di supporto ad una categoria che altrimenti rischia la decimazione.

Paolo Ruggiu, Presidente Agenti Treviso

dr. Andrea Zanchetta, Delegato Assemblea Enasarco

 

 

 

 

Share This

Condividi questo post con i tuoi amici e colleghi!

Continuando la visualizzazione del sito, acconsenti all'utilizzo dei Cookies. Ulteriori informazioni

Le modalità d'uso dei Cookies di questo sito sono impostate su "permetti Cookies" per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'uso di questo sito senza cambiare le tue impostazioni dei Cookies o fai click su sul pulsante "Accetta" allora stai acconsentendo a questo.

Chiudi